Commenta per primo

Vincenzo Montella analizza il pareggio della sua Fiorentina nel posticipo col Parma. Il tecnico viola ha dichiarato nel dopo-partita: "C'è amarezza per i due punti persi allo scadere, è anche una questione di poca esperienza nella gestione del finale che ci servirà da lezione per il futuro. Nel primo tempo non siamo stati brillantissimi e abbiamo giocato sotto ritmo anche per merito del Parma, invece nella ripresa ho visto un'altra Fiorentina, che avrebbe meritato di vincere". 

"Neto? Sarebbe sbagliato parlare dei singoli in negativo. Vargas mi ha sempre dato risposte positive in allenamento sotto l'aspetto della voglia di riemergere, ha le qualità per farlo e il merito è tutto suo. L'importante è che d'ora in poi abbia sempre gli stessi stimoli. Peccato per l'infortunio di Giuseppe Rossi, ora sarò costretto a farlo riposare. E' presto per aspettarsi il massimo da un giovane come Rebic, che deve ancora inserirsi nel contesto ma ha le qualità per lavorarci sopra. Mazzarri? Ci chiariremo perché io volevo solo fargli un complimento e invece l'ha presa come un'offesa".

 

Get Adobe Flash player