Secondo quanto raccolto da Firenzeviola.it, Corvino ha incontrato di nuovo emissari dell'Udinese, ai quali la Fiorentina ha chiesto non solo Alex Meret, ma anche l'esterno Rodrigo De Paul facendo un'offerta intorno a 15 milioni per il portiere e 8 per l'esterno-centrocampista ritenuta troppo bassa di diversi milioni. Il club friulano ha ascoltato le proposte già fatte in realtà ma al momento non vuole privarsi dell'uno né dell'altro, almeno alle condizioni economiche della società viola.

La trattativa non è chiusa ma l'Udinese aspetta di capire con quali altri giocatori può fare cassa (Fofana ecc) prima di cedere Meret e De Paul. In porta tra l'altro i bianconeri hanno tre giocatori di proprietà (Bizarri era in scadenza a fine giugno): Karnezis di ritorno dal Watford, Meret che rientra dalla Spal e Scuffet. Le intenzioni del club sono di partire proprio con Meret e cedere Karnezis mentre per Scuffet c'è un'ipotesi prestito. Rodrigo De Paul, ala sinistra-trequartista argentino con passaporto italiano, che ha giocato nel Valencia dal quale l'ha preso l'Udinese, ha invece il gradimento dell'attuale allenatore friulano, Velazquez che allenava appunto nella serie B spagnola e dunque lo conosce. Per questo il club friulano se ne priverebbe solo per 12 milioni, così come valuta Meret almeno 20 milioni, se deve fare cassa con loro