9
Nico Gonzalez non ha perso tempo: il nuovo esterno d'attacco della Fiorentina ha parlato ai canali ufficiali viola già durante il volo che lo ha portato a Firenze intorno alle 11:30 di questa mattina. Ecco le sue dichiarazioni: "Sono molto felice di arrivare a Firenze. Sono impaziente di conoscere il club e i miei nuovi compagni, di rappresentare la Fiorentina, che è una cosa che mi entusiasma e che desideravo da tanto. Cercherò di sfruttare questa possibilità e di dimostrare a tutti il mio valore. Vacanze? Sono stato in Argentina con la mia famiglia. Dopo aver vinto la Copa America avevo bisogno di stare con loro. Ora è il momento di pensare alla Fiorentina. Non vedo l’ora di iniziare. Pezzella e Quarta? Abbiamo parlato molto. Soprattutto prima di firmare il contratto con la viola. Chiedevo che mi parlassero di come funzionavano le cose alla Fiorentina. E questo mi ha spinto a venire qui, so che mi aspetta un posto bellissimo. Come ho detto, spero di fare del mio meglio e portare in alto la squadra. Non sono mai stato a Firenze, per me è un’esperienza nuova, me la godrò giorno dopo giorno. Lingua italiana? La capisco, ma non riesco a parlarla. So che se mi impegno, tra qualche mese parlerò correttamente. Ma prima devo conoscere i compagni e inserirmi al meglio. Messaggio per i tifosi viola? Cercherò di dare tutto in ogni partita in cui sarò chiamato in causa. Se non giocherò, sosterrò i miei compagni da fuori. Voglio dimostrare ai tifosi quello che so fare e portare in alto i colori viola. Darò tutto per questa maglia".