Il tecnico della Fiorentina Stefano Pioli ha parlato a Sky Sport in seguito all'1-1 contro il Frosinone: "Non chiudiamo le partite e in più non le sappiamo gestire. Abbiamo commesso troppi errori. Se le lasci aperte può capitare di perdere punti. Non posso dire nulla a una squadra che ha fatto 21 tiri in porta e creato 8 occasioni da gol. Basta una disattenzione, dobbiamo crescere. Queste sono partite da vincere. Siamo in un momento del campionato dove questi punti pesano e ci servivano".

Simeone ancora sottotono.
"Non ha avuto grandi occasioni. Il gol arriverà, deve continuare a essere positivo. Ma dobbiamo pensare a segnare di più. Dobbiamo crescere attraverso i nostri errori. Anche nell'occasione del gol, quindi dobbiamo lavorare su queste situazioni. Sono errori troppi evidenti per una squadra come noi. Il Frosinone non ci ha messo tanto sotto pressione. Non sempre siamo riusciti a far male all’avversario, ma allo stesso tempo gli abbiamo concesso poco. Dovevamo avere qualche punto in più nella nostra classifica".