1
Il ds della Fiorentina Daniele Pradè ha parlato prima della gara di stasera contro la Juve: "Con la Juventus partita decisiva per il futuro dell’allenatore? E’ una partita che certamente potrà dare un senso alla stagione anche se per una squadra come la Fiorentina sarebbe limitativo dire così però è una gara che potrà dire tanto. Il mio futuro alla Sampdoria? E’ la prima volta che sento questa squadra, mi hanno accostato a Udinese, Bologna e Roma. Io sono già in un grande club e sono contento di esserci poi si vedrà. Contano le società e le squadre, tutto il resto conta meno. Gli allenatori contano molto, soprattutto in questo calcio moderno dove i tecnici fanno la differenza. Non c’è il mercato dei dirigenti, lavoro con una proprietà forte e una società di primissimo livello. A fine campionato valuteremo le cose che sono andate bene e quelle negative"