Calciomercato.com

Fiorentina Primavera,| Corvino: 'Grande impresa'

Fiorentina Primavera,| Corvino: 'Grande impresa'

  • Luca Cellini

Il giorno dopo il successo in Coppa Italia della Fiorentina Primavera, il responsabile del settore giovanile gigliato Pantaleo Corvino è intervenuto ai microfoni di Lady Radio. ‘Non mi aspettavo che potessero arrivare così presto questi risultati. Abbiamo dovuto fare gli straordinari per arrivare a questa impresa - ha esordito il d.s. gigliato -. Un bravo e un grazie a tutti, allo staff di tutto il settore giovanile. Il nostro è un modello di cui mi vanto: dieci titoli italiani in 16 anni (il primo a Casarano con la Beretti, ndr) credo che sia un premio a quello che ho fatto, e che tiene conto di una crescita globale del calciatore. Quella di ieri è stata un'impresa troppo bella, davanti a tantissimi tifosi, mi dicono 25mila. E in campo c'erano Piccini, Camporese, Taddei e molti fiorentini e toscani'.

'E' stata un stagione balorda per la prima squadra, ma dobbiamo condividere non solo quando si vince ma anche quando le cose non vanno bene. C'è una proprietà importante, e una tifoseria importante - ha aggiunto Corvino -. Dobbiamo essere più uniti nelle difficoltà. I '92 e i '93 sono giovanissimi a livello di Primavera, e avrebbero altre due stagioni per rimanere in categoria. Io ritengo che vadano tenuti perché vanno completati, soprattutto dal profilo fisico e questo lavoro va fatto nella nostra struttura. Se si manda un ragazzo in prestito non ci sarà quel completamento che può essere raggiunto anche magari aggregando il giocatore alla prima squadra. Può andare a fare esperienza altrove quando completo questo processo. Sarebbe interessante avere una seconda squadra guidata da un tecnico di fiducia'.

Altre notizie