1
Federico Guidi, tecnico della Primavera della Fiorentina, ha commentato così a Sportitalia la sconfitta per 2-1 contro l'Inter nella finale scudetto: "E' stata una prestazione molto buona. Sapevamo della loro fisicità e della loro abilità nel gioco aereo ed oggi è stato un fattore determinante: al primo calcio d'angolo abbiamo subito gol. Nella ripresa abbiamo giocato più velocemente, schiacciato l'Inter e ci abbiamo creduto fino in fondo. A Pinamonti devo fare i complimenti, il suo gol è stato un grande gesto tecnico. Ai miei ragazzi faccio i complimenti perchè fino all'ultimo hanno spinto, pur esponendosi a qualche ripartenza. Onore all'Inter perchè è una grande squadra e società. E' stata una finale in cui gli addetti ai lavori si sono appuntati molti calciatori del futuro. Ringrazio la famiglia Della Valle, anche per avermi supportato in tutti questi anni. Tutti qui mi hanno migliorato come uomo e allenatore: parlo anche di Corvino che mi ha voluto dodici anni fa alla Fiorentina. Ci tenevo particolarmente a regalare una gioia e riportare uno scudetto Primavera in una piazza come questa, ci tenevo a scrivere un pezzo di storia. Purtroppo non ci siamo riusciti, ma ho dedicato anima e corpo per preparare questa partita. Adesso mi ritufferò subito ad organizzare il mio futuro: non so dove andrò, però cerco una società che riponga in me la fiducia e che mi supporti. Spero di risolvere tutto in questi giorni"