Commenta per primo

Chi ieri si aspettava un 'Franchi' gremito, sulla scia del successo della Fiorentina a Palermo di otto giorni fa e poi del big match casalingo contro l'Inter di mercoledì scorso, si è dovuto ricredere. Infatti l'impianto toscano è tornato sui livelli standard di inizio stagione, e soprattutto il settore Curva Ferrovia è tornato ad essere largamente vuoto. Il numero di presenze totali ha di poco superato, contro Palombo e compagni, le 20mila presenze: 16.077 gli abbonati, cui si sono aggiunti 5.646 paganti, per un incasso inferiore ai 400mila euro.

Si è rivelata un flop dunque l'iniziativa promossa dalla società, che aveva messo in vendita il cosidetto 'bigliettone' che consentiva di vedere a prezzo ridotto le due sfide consecutive in casa contro Inter e Sampdoria. In 'Fiesole', dopo lo scioglimento del Collettivo Autonomo Viola, a sostenere con cori ed incitamenti la squadra ci hanno pensato soprattutto i tifosi appartenenti al cosidetto gruppo 'Noi non tesserati'.