2
Giornata epocale per la nuova Fiorentina, che trova una svolta epocale nella questione stadio. Il comune di Firenze, infatti,  ha deliberato nella riunione odierna la messa in vendita della famosa area Mercafir,  che garantirebbe a Commissio e alla nuova proprietà viola maggiore libertà di manovra e tempi di esecuzione molto più rapidi per la creazione del nuovo stadio. Mettendo in vendita il terreno che da anni è quello previsto per la costruzione del nuovo impianto, il sindaco Nardella ha dato una grande dimostrazione di voler aiutare la nuova proprietà americana a realizzare il nuovo impianto nel comune di Firenze, scongiurando l 'ipotesi di un trasloco verso la vicina Campi Bisenzio. Adesso è Rocco Commisso che deve fare la prossima mossa, prendendo una decisione e pronunciandosi in maniera diretta verso una destinazione. La giornata di oggi può risultare determinante nella storia futura della Fiorentina, che vede la possibilità di realizzare un nuovo impianto nel comune di Firenze, mai così realizzabile.