Calciomercato.com

Fiorentina, Terracciano: 'Con il West Ham come con l'Inter, ci giochiamo tutto'

Fiorentina, Terracciano: 'Con il West Ham come con l'Inter, ci giochiamo tutto'

  • Federico Targetti, inviato
Manca meno di una settimana alla finale di Conference League tra Fiorentina e West Ham. I viola sono stati impegnati oggi nel media day. Tra i tanti ha parlato anche Pietro Terracciano, ecco le sue parole.

GUANTI SULLA COPPA - "Il West Ham? Affronteremo un avversario diverso dall'Inter. Ci giocheremo le nostre carte. A Roma abbiamo disputato una grandissima partita e sono sicuro che la faremo anche contro il West Ham. L'unica certezza è questa qui, daremo tutto quello che abbiamo per portare a casa il trofeo. Come affrontare il West Ham? Prima di tutto domani abbiamo il Sassuolo. Qualche concetto è già stato introdotto, ma prima dobbiamo affrontare il finale del campionato. Poi ci concentreremo sulla finale. Stanchezza? Non può esserci perché ci giochiamo tutto, abbiamo fatto un percorso straordinario, il fatto di aver giocato così tante partite deve essere per noi un orgoglio e non deve portarci stanchezza. Ogni giocatore vorrebbe giocare il numero più alto di partite. La stanchezza, ora, non è ammessa (ride, ndr). Ottomila tifosi viola a Praga? Mette i brividi, ancora di più in una finale. A Roma non volevamo uscire più dallo stadio. I tifosi hanno dato spettacolo per tutti i novanta minuti. Il gruppo? E' stato ottimo, quando si giocano così tante partite è normale alternarsi. Che consigli ho dato a Cerofolini? Michele era già pronto, giusto qualche consiglio, ma era già pronto, è un ragazzo straordinario, lo sapevo avrebbe fatto benissimo quando chiamato in causa".

Altre notizie