Commenta per primo

E' diventato attaccante grazie al fiuto di un ex bomber, quel Franco Lerda che sta avendo qualche difficoltà sulla scottante panchina del Toro. Giulio Ebagua non è solo il simbolo del Varese, ma anche un giocatore pronto al salto di categoria, con o senza la squadra di Sannino. Per il centravanti nigeriano, allevato nelle giovanili del Torino, si è parlato di un interessamento della Samp, ma a giugno il Varese, giustamente, proverà a monetizzare l'ascesa di Ebagua, ma anche quella di Pisano, Pereira e De Luca.

Le statistiche del ragazzo di Benin City sono particolarmente interessanti: 24 presenze, 9 reti e soprattutto la migliore media voto della cadetteria  (6,48, ndr) secondo il mensile Calcio2000. Un paio di anni fa, ai primi assaggi di professionismo, fece una scommessa con se stesso: "Entro i 25 anni devo giocare in A". Il traguardo è vicino, onore a te Giulio Cesare Ebagua!

Osariemen Giulio Ebagua
Data di nascita: 06.06.1986
Luogo di nascita: Benin City
Età:     24
Altezza:     1,85
Nazionalità: Nigeria-Italia
Ruolo: Punta centrale
Piede: destro