104
Il futuro di Milan Skriniar è ancora incerto, ma diversi fattori hanno rilanciato le quotazioni di una permanenza all'Inter per lo slovacco. Innanzitutto le cessioni che i nerazzurri stanno perfezionando in queste ore, da Pinamonti al Sassuolo per 20 milioni all'ipotesi di partenza di Casadei o Dumfries, entrambi corteggiati dal Chelsea. Non solo le uscite però, a favorire le possibilità di vedere ancora Skriniar ci pensano anche gli ex obiettivi di mercato del Milan: due in particolari possono sbarrare la strada verso le due possibili destinazioni per lo slovacco, Chelsea e PSG.

MR. 100 MILIONI - Il primo è Wesley Fofana, diventato negli ultimi giorni il sogno numero uno di Tuchel e dei Blues per completare la difesa. Mr. 100 milioni, tanto chiede il Leicester per lasciar partire il centrale. Una cifra che ha smorzato l'interesse del PSG, ma non del Chelsea che finora si è spinto fino a 80 milioni vedendosi sbattere la porta in faccia dalle Foxes. D'altronde, l'obiettivo è generare una ricchissima plusvalenza nonostante la spesa per portare Fofana in Inghilterra sia stata ingente: 35 milioni di euro più 5 di bonus, tanto ha investito il Leicester nel 2020 per strapparlo al Saint-Etienne e battere la concorrenza del Milan, che aveva inseguito il classe 2000 per tutta l'estate.
PIANO B PSG - Discorso più recente per quanto riguarda Mohamed Simakan, cercato dal Milan un anno fa quando giocava allo Strasburgo e i rossoneri non avevano ancora deciso di completare l'acquisto di Fikayo Tomori, arrivato in prestito dal Chelsea. A spuntarla il Lipsia per 18 milioni di euro complessivi, una cifra che ora conta di doppiare con la cessione: 40 milioni infatti è la richiesta dei tedeschi per lasciar partire il classe 2000. Avvisato il PSG, che nelle ultime ore ha sondato proprio questa pista come alternativa più economica a Skriniar (per il quale i parigini non hanno al momento effettuato rilanci rispetto ai 50 milioni di qualche settimana fa): l'idea di Luis Campos è di sfruttare i buoni rapporti con il Lipsia (si veda l'affare Mukiele) per abbassare il costo, magari inserendo qualche contropartita tecnica in esubero a Parigi (come Kehrer). Dai sogni del Milan a quelli di Chelsea e PSG, ora Fofana e Simakan sono di nuovo protagonisti sul mercato e possono cambiare il futuro di Skriniar e dell'Inter.