Nuove ombre sul PSG lanciate da Football Leaks: come rivelato dalla trasmissione 'Envoyé Spécial' su France 2, il club parigino sarà presto oggetto di indagine da parte della Fifa per il tesseramento di un minore. Si tratta di Kays Ruiz, classe 2002 ingaggiato nel 2015 dal Barcellona: i regolamenti Fifa impediscono di far trasferire minori per questioni calcistiche, ma il PSG avrebbe aggirato la norma facendo trasferire la famiglia 'per motivi familiari', ingaggiando il padre come scout e dando al giocatore un contratto da 13mila euro al mese, con premio alla firma di 400mila euro. Se l'indagine sarà effettivamente aperta e dovesse constatare irregolarità, il PSG rischierebbe il blocco dei tesseramenti.