Calciomercato.com

Forlan alla Eto'o:| 'Se Gasp me lo chiede...'

Forlan alla Eto'o:| 'Se Gasp me lo chiede...'

"Parlo un po' d'italiano: l'ho studiato da piccolo e, anche se ora l'ho un po' dimenticato, spero di recuperarlo quanto prima". Una scuola italiana alle spalle, ora Diego Forlan l'Italia la vive con l'Inter.

"Sono arrivato in una grande squadra - continua l'attaccante in un'intervista esclusiva ai microfoni di Inter Channel - e conoscere un po' d'italiano rende tutto più facile perchè ti permette di entrare subito nell'ambiente, facilita la conoscenza degli italiani e per me è più comodo. Sono contento qui, è bella Milano e ancora più bello è il popolo interista".

Attaccante, tanti gol realizzati in carriera e tanti ancora da realizzare, da qualunque parte del campo inizi la sua marcia devastante. "Voglio giocare dove l'allenatore mi dirà - spiega Forlan-. Sacrificarmi come aveva fatto anche Eto'o? Certo, in nazionale non sono prima punta perchè ci sono Suarez e Cavani, così io agisco un po' da trequartista. Ripeto, a me piace giocare dove vuole il mio allenatore".

Diego Forlan, 32 anni e ora l'Inter: "Un momento importante, sono maturo e ho la giusta esperienza. Essere qui, ora, è ancora più bello". E lo è anche per noi, benvenuto Diego.

Altre notizie