Commenta per primo
Appena riscattato dal Gavorrano, che deteneva metà del suo cartellino, il giovane centrocampista della Fiorentina Michele Fossati si mostra piuttosto realista riguardo al futuro. 'Il club viola per me è la base, ma ovviamente verrò girato di nuovo in Lega Pro - spiega il ragazzo a Radio Blu -. Il prossimo anno comunque sarà molto importante per la mia crescita. Babacar? Lui è da anni che aspetta di consacrarsi: quest'anno ha fatto tanto, si vede che a Modena era sereno. Bernardeschi? Da lui non mi aspettavo un'annata così esplosiva, ma le sue qualità sono note ed è uno dei prospetti più interessanti del calcio italiano. Che bello sarebbe un giorno giocare tutti e tre insieme in viola...'.