Commenta per primo
Guy Stephane, allenatore della Francia in assenza di Didier Deschamps colpito da un lutto, ha parlato dopo la sconfitta in casa per mano della Danimarca: 

"Sapevamo che la Danimarca fosse una buona squadra, ben strutturata. Non cerco scusanti, stiamo arrivando alla fine della stagione dove i calciatori hanno giocato tanto, hanno bisogno di riposare. Nonostante questo, non ho nulla da rimproverargli, hanno fatto quello che potevano. Se il tiro di Kante fosse entrato, sarebbe cambiato tutto. E' stata una partita tra due squadre forti, ci sono state cose belle e meno belle durante la gara. Abbiamo bisogno di freschezza per esprimerci al meglio, cosa che oggi è mancata".