10
"Per me la Roma è una vera e propria fede e per questo giocare contro la Lazio domenica mi carica in maniera particolare". A parlare è Danilo Soddimo, centrocampista del Frosinone in un'intervista concessa al portale gianlucadimarzio.com. "Il mio sogno? Fare gol domenica contro la Lazio ed esultare sotto la Curva Sud, che poi per l'occasione sarà piena di tifosi del Frosinone. Se penso all'ingresso in campo all'Olimpico già mi prende un colpo, quindi spero di tranquillizzarmi in questi giorni e arrivare pronto. Quest'anno per noi del Frosinone ogni cosa nuova sarà storica. Contro la Lazio - aggiunge il 28enne - sarà un po' più storica delle delle altre".

Proprio di Soddimo, alla prima giornata, è stato il primo gol dei ciociari in massima divisione: "Giocare contro il Torino mi porta fortuna. Prima presenza tra i professionisti quando ero un ragazzino della Primavera della Sampdoria, primo gol in Serie B con la maglia del Pescara e quest’anno primo gol in A con il Frosinone".
Il centrocampista non nasconde la propria fede: "Quando posso sono all'Olimpico per seguire la Roma dalla Curva Sud. Ero lì anche alla prima di Champions contro il Barcellona e ho ancora negli occhi il gol capolavoro di Florenzi. Quando abbiamo giocato contro qui a Frosinone ho parlato molto con lui e ne abbiamo anche scherzato in campo. Era l'unico che conoscevo già da prima e non ho perso l'occasione di salutarlo con grande affetto. Ero abituato a vivere le gare della Roma in mezzo ai tifosi, trovarmeli davanti nella curva di fronte a me è stata un'emozione unica".