212
La vittoria della Francia nella Nations League ai danni della Spagna non è andata giù per nulla ai tifosi della penisola iberica che oggi si sono risvegliati carichi di rabbia nei confronti di una decisione arbitrale, quella che ha convalidato il gol del 2-1 di Mbappé, definita "fuori da ogni mondo". I quotidiani di tutto il paese aprono infatti con la foto in copertina del frame in cui Mbappé, poi autore del gol, parte in netta posizione di fuorigioco e c'è chi si spinge fino a tirare una linea dell'offside storta e tracciata a mano al punto da includerlo apposta nella linea difensiva della Roja. 

GOL REGOLARE - Una protesta lecita? La risposta è no, sebbene anche in Spagna ne siano consapevoli perché c'è chi fra gli Spagnoli scesi in campo ieri ha protestato apertamente non tanto contro la scelta, ma contro il regolamento: "Chi ha scritto questa regola non ha mai giocato a pallone. La decisione dell'arbitro non ha senso", ha dichiarato Sergi Busquets a fine gara.

LA GIOCATA - Il punto è che proprio a termini di regolamento l'intervento in scivolata di Eric Garcia sul lancio di Theo Hernandez, è a tutti gli effetti una giocata, in quanto tocca il pallone, e rimette quindi in gioco Mbappé anche se era partito da posizione di offside. "Scandalo", "Ingiustizia", "Ci stanno rovinando il pallone". Paese che vai, polemica arbitrale che trovi.