Commenta per primo

Parte ufficialmente oggi a Milanello l'avventura rossonera di Zlatan Ibrahimovic, il colpo di mercato che ha avuto il potere di riavvicinare il popolo rossonero alla società e al presidente Berlusconi

Il braccio operativo di tanto miracolo, Adriano Galliani, conta gli abbonamenti dei tifosi alla Champions che stamattina hanno tagliato il traguardo dei 40 mila e vanno avanti al ritmo di cinquemila al giorno. Al suo arrivo in Lega, Galliani raggiante si gode i risultati delle gare internazionali e le prestazioni di Pato, Robinho e Ibrahimovic protagonisti con Brasile e Svezia. "In che squadra giocano? - ridacchia il dirigente rossonero - Ci sono buonissime premesse e lo vediamo dall'entusiasmo dei tifosi, è ritornato dopo un anno l'idillio che aveva sempre contraddistinto il rapporto di Berlusconi coi tifosi, diciamo che l'estate 2009 è dimenticata".
 
In chiusura lo stesso Galliani ha poi lanciato l'ennesima provocazione di mercato verso i cugini interisti: "Fare altri affari in futuro con Raiola? E' il procuratore di Ibrahimovic e assiste anche Robinho. Balotelli? Non lo sapevo... Se mi piacerebbe vederlo un giorno al Milan? Sì, mi piacerebbe". Il rinnovo del contratto a Ronaldinho? C'è tempo, non preoccupatevi. Kakà all'Inter? Non lo so, non faccio nessun commento".