Commenta per primo
Il quotidiano La Nazione scrive dell'eventuale sostituto sulla panchina viola in caso di addio a Cesare Prandelli. Il più accreditato sembra Massimiliano Allegri, ma da qualche giorno si è preso a parlare con una certa forza di Gian Piero Gasperini, tecnico del Genoa, che proprio dal Genoa potrebbe essere mollato dopo che la squadra rossoblù, alla fine di questa stagione, non è riuscita a centrare la qualificazione alle competizioni europee. Su Gasperini una cosa è certa: l’allenatore è molto stimato da Corvino. Lo stesso vale per Sinisa Mihajlovic, legato al Catania, ma pronto a spiccare il volo per un club di fascia superiore. Il tecnico serbo potrebbe rinnovare con la società etnea, ma nel dopo-partita di qualche settimana fa ha detto a chiare lettere che se a chiamarlo dovesse essere un club importante, prenderà la proposta in seria considerazione. Mihajlovic piace per il suo modo di ’dirigere’ lo spogliatoio e per il buon calcio che riesce a far giocare alle sue squadre. Un altro nome è quello di Carlos Dunga, ma la sua risposta arriverebbe solo dopo il Mondiale.