Calciomercato.com

Genoa-Atalanta:| Le voci dallo spogliatoio

Genoa-Atalanta:| Le voci dallo spogliatoio

  • Matteo Oneto

Malesani cambia il Genoa: niente rombo, si passa al 4-4-2 con Rossi preferito a Birsa a destra. Nell'Atalanta Bonaventura vince il ballottaggio con Carmona, in attacco Moralez è la spalla di Denis. Partenza velocissima: al 5' Veloso servito da Palacio insacca l'1-0. Palla al centro e appena due minuti dopo Moralez pareggia approfittando della respinta corta di Frey su botta da fuori di Cigarini. Il Genoa ha il predominio di campo e possesso palla, ma sono gli ospiti a fare male in contropiede. Al 19' Denis calcia al volo da dentro l'area ma il gol è solo un'illusione ottica. Passano due minuti ed è Consigli a fare il miracolo respingendo la conclusione da due passi di Palacio. Al 26' Frey imita il collega ribattendo la conclusione a tu per tu con Denis. Per il centravanti argentino non è proprio giornata: al 39' Schelotto gli offre un pallone solo da spingere dentro ma la conclusione di testa finisce a lato. Poco male perchè a portare in vantaggio gli ospiti è ancora Maxi Moralez al 42': partenza velocissima e campo bruciato in pochi secondi, il tocco alle spalle di Frey è perfino troppo semplice. La ripresa non è altezza del primo tempo. Le squadre sono più lente e non riescono a sviluppare il gioco espresso in precedenza. Al 54' arriva il pareggio di Mesto che sfrutta uno svarione della difesa ospite e insacca di destro da pochi passi. Il resto è molta noia fino agli ultimi dieci minuti: al 41' Antonelli pennella per Caracciolo, all’esordio in rossoblù, che di testa mette alto. Al 48’ Birsa stende Denis lanciato i contropiede: espulsione diretta. Prima del fischio finale l'Atalanta si divora la più grande delle occasioni. Gabbiadini e Bonaventura non riescono a mettere in porta da pochi passi anche per colpa di un monumentale Kaladze. Finisce 2-2: risultato giusto, gli ospiti posso recriminare per i troppi errori sotto porta, il Genoa paga un primo tempo pessimo.

GENOA

Il difensore del Genoa, Luca Antonelli: 'Abbiamo cercato di vincere fino alla fine ma non ce l'abbiamo fatta, anzi dobbiamo dire grazie a Kaladze per il suo intervento nel finale. Siamo stati bravissimi a pareggiare nel secondo tempo, mentre nel primo non abbiamo fatto bene. Nell'intervallo il mister ci ha detto di stare tranquilli e di giocare come sappiamo perché siamo una buona squadra. La strada è quella giusta ma dobbiamo ancora trovare la giusta amalgama, speriamo di rifarci a Roma'.

ATALANTA

L'attaccante dell'Atalanta, Maxi Moralez: 'Mi sono trovato subito bene nel campionato italiano, è difficile ma per essere la prima partita sono molto contento. So che ce ne saranno ancora molte per migliorare. A livello personale sono felice, ma per la squadra è quasi una sconfitta. Con Denis mi trovo molto bene. La mia posizione ideale? La cerco volta per volta in campo. I gol li dedico alla mia famiglia che è in Argentina e ai miei compagni, il secondo è stato più bello ma il primo mi ha regalato una grande emozione'.

Altre notizie