Commenta per primo

Malesani vuole un Genoa maggiormente offensivo: per questo schiera Pratto vicino a Zè Eduardo, e rispetto alla sfida contro l'Inter lascia fuori un difensore, Dainelli. Pioli risponde con il duo Diamanti-Ramirez alle spalle di Di Vaio. La partita è fin da subito veloce e vibrante: si parte con un Genoa maggiormente propenso alla manovra e il Bologna pronto a ripartire. Concetto recepito alla grande da Ramirez, che al 10' si fa cinquanta metri palla al piede e a tu per tu con Frey incrocia troppo il sinistro. Risposta Genoa un minuto dopo con l'illuminante tocco di Constant a liberare Moretti che scarica il sinistro addosso a Gillet. I continui capovolgimenti di fronte fanno divertire Marassi: Ramirez al 15’ trova un super Frey a sbarrare la strada al suo sinistro dal limite, sei minuti più tardi Raggi pasticcia e lascia a Zè Eduardo una facile palla gol che il brasiliano non riesce a sfruttare a causa dell'uscita di Gillet. Il gol arriva al 38' con Marco Rossi che raccoglie sulla linea il tocco di Pratto smarcato alla grande dal tocco di Zè Eduardo. Il Bologna non ci sta e preme subito sull'acceleratore a inizio ripresa, e al 50’ trova il pari: Diamanti mette in mezzo per Di Vaio che di tacco inventa l'assist per Ramirez, il quale con il destro infila Frey. Il Genoa accusa il colpo, al 59' Di Vaio si beve Kalazde e incrocia un sinistro che sbatte sul palo salvando i padroni di casa. Iniziano i cambi: Pioli cambia Ramirez e Diamanti abbassando troppo il baricentro dei suoi, Malesani non si fa pregare e mette dentro tutte le sue bocche da fuoco: Jorquera, Kankovic e Caracciolo. L'occasione per passare ce l'ha ancora il Bologna ma super Frey si distende a deviare il destro di Gimenez. Gol sbagliato, gol subito: la regola del calcio si abbatte su Marassi e sul Bologna. All'83' Veloso pesca Caracciolo, l'Airone fa da sponda per Pratto che scarica un destro imparabile e regala i tre punti al Genoa, che vola nelle zone altissime della classifica. Il Bologna perde, ma se questa è la squadra a disposizione di Pioli la salvezza è obiettivo più che raggiungibile.

GENOA

L'attaccante del Genoa, Lucas Pratto: 'E' stata una partita difficile che noi abbiamo giocato bene. Sono molto contento di aver segnato alla fine del match. Come squadra stiamo migliorando, oggi abbiamo fatto un gran primo tempo, poi abbiamo sofferto a inizio ripresa ma alla fine siamo riusciti a vincere. Se dovesse arrivare un altro attaccante sarei solo contento. Oggi comunque mi sono trovato bene in coppia con Zè Eduardo'.

BOLOGNA

Il portiere del Bologna, Jean François Gillet: 'Secondo me la squadra sta crescendo, giochiamo anche un bel calcio. Purtroppo è un periodo in cui gli episodi non ci girano per niente a favore. Dobbiamo ancora migliorare e soprattutto dobbiamo fare in modo di subire meno gol. Se vogliamo salvarci dobbiamo riuscire a fare meglio'.