Il calciomercato del Genoa ha avuto il suo punto di svolta proprio oggi. Una giornata campale in cui i dirigenti rossoblù hanno chiuso le più spinose situazioni per quello che riguarda le comproprietà. Francesco Acerbi l'anno prossimo giocherà con il Milan: dopo un lungo tira e molla il Chievo ha accettato l'offerta di Galliani, che si porta a casa con il placet di Enrico Preziosi il talentuoso difensore. Il Diavolo ha poi trovato anche l'accordo per uno degli esuberi di Pegli: Kevin Constant sostituirà Sulley Muntari, infortunatosi con la sua Nazionale. Quest'ultimo è il vero colpo di giornata di Lo Monaco: la stagione disastrosa e l'investimento dell'estate scorsa rendevano difficile piazzare un giocatore dall'ingaggio abbastanza alto. L'anno prossimo giocherà in prestito al Milan, dove avrà un'importante occasione di rilancio: il Grifone guarderà da vicino i suoi progressi per un'eventuale cessione a titolo definitivo (ad un prezzo congruo).

Chiusa oggi anche la prima parte della telenovela Mattia Destro. Il cartellino del baby bomber è ora tutto rossoblù grazie ad una somma di sei milioni e alle comproprietà dei giovani Cofie e Polenta. Nella trattative è stato inserito anche Rossettini, terzino destro ormai da mesi nel mirino del Grifone. Adesso via alla seconda parte del lunghissimo telefilm: l'Inter ha una via preferenziale grazie agli ottimi rapporti Preziosi-Moratti, mossi i primi passi è il momento di mettere la parola fine alla trattativa. Arriveranno tanti soldi, probabilmente insieme a Longo, da reinvestire sul mercato. La Roma proverà ad inserirsi con 12 milioni e qualche giovane, per il Genoa sarà in ogni caso una plusvalenza importante.

In sostanza, ora inizia il secondo tempo del film del mercato rossoblù: chiuse le comproprietà più problematiche, Pietro Lo Monaco avrà a disposizione un discreto tesoretto per completare la rosa da mettere a disposizione di De Canio. Il primo colpo sarà Anselmo, centrocampista brasiliano da utilizzare come frangifrutti davanti alla difesa. Poi partirà l'assalto all'attaccante Martinez del Velez: su di lui anche il Valencia, ma lo stretto legame tra l'Argentina e Lo Monaco garantisce la pole position al Grifone. Per il centrocampo spunta anche il nome di Matias Vecino, nazionale uruguaiano. Infine occhi puntati sulla difesa, dove il solo Von Bergen non potrà bastare soprattutto se anche Granqvist dovesse partire. Dopo quasi un mese in cui si è parlato solo di Acerbi e Destro, anche i tifosi genoani potranno iniziare a divertirsi.