Commenta per primo

Ballardini ha già capito che potrebbe essere il centrocampo la chiave della sfida. Quasi certamente il mister confermerà Veloso, Milanetto e Rossi, che a Cagliari hanno dimostrato una certa lentezza. Domenica dovranno provare a mettere una marcia in più perché di fronte avranno, con buona probabilità, Aquilani, Marchisio e Felipe Melo oltre alla furia Krasic. Come al solito, toccherà a Milanetto provare a verticalizzare alla sua maniera per innescare i tre davanti, grazie anche ad una certa libertà d'azione che gli avversari dovrebbero dargli.

Sarà un duello a distanza molto stuzzicante con quell'Aquilani, dato in grande rilancio dopo un avvio di stagione un po' stentato. Il bianconero non è regista vero e proprio, ma capace di far girare palla e di muovere la squadra. E' proprio per quello che Del Neri lo ha fortemente voluto.

(Corriere Mercantile)