Commenta per primo
Alla fine lo ha ammesso Gasperini, prima del gol Konatè sarebbe stato da sostituire. Il senegalese aveva iniziato il match contro l’Udinese in sordina, sbagliando tanto, troppo, anche per il pubblico di Marassi che rumoreggiava ampiamente. Il tecnico rossoblù stava pensando alla sostituzione ma al 44’ Konatè con il suo primo gol in serie A, colpo di testa straordinario, apriva la strada della rimonta del Grifone. Gioia doppia per il giovane attaccante che in un solo colpo è riuscito a trovare la prima rete italiana e a restare in campo anche nella ripresa.