Commenta per primo
Sembrava destinato a ricongiungersi con il suo mentore Gian Piero Gasperini che a Bergamo lo sta aspettando a braccia aperte.

Ma il passaggio di Diego Laxalt dal Genoa all'Atalanta, legato a doppio filo alla cessione del nerazzurro Leonardo Spinazzola alla Juventus, dopo diverse settimane di trattative resta sempre in stand-by. Alla chiusura del mercato mancano ormai meno di dieci giorni ed Enrico Preziosi, che conta di ricavare dalla vendita dell'uruguaiano una cifra oscillante tra i 12 ed i 15 milioni di euro, si guarda attorno alla ricerca di altri acquirenti interessati all'ex Empoli.

Tra questi in Premier League c'è il Newcastle che da qualche giorno pare fortemente interessato a Laxalt e che potrebbe senza dubbio accontentare le richieste del presidente rossoblù. Ad incidere sul buon esito della trattativa potrebbe poi esserci l'inserimento da parte degli inglesi come parziale contropartita del marocchino Achraf Lazaar, esterno che piace a Juric e che sarebbe il sostituto ideale dell'ala uruguaiana.