Commenta per primo

Il presidente è convinto di aver dato al suo allenatore una squadra forte, forse la più forte della sua gestione, e invece l'ha vista umiliata da un Parma annunciato in grande crisi eppure capace di segnare tre gol, quanti ne aveva fatti in quattro gare. Cosa succederà? E' possibile che il Joker decida di cambiare in corsa oppure no? Per il momento tutto tace e non ci sono segnali in questo senso. Nessun commento ufficiale, nemmeno uno spiffero che esca dalle bocche dei dirigenti rossoblù. Ma nei prossimi giorni è previsto un vertice durante il quale si farà il punto della situazione.

Come è prassi in questi momenti, cominciano a circolare voci. La prima su Delio Rossi, il pezzo più pregiato fra gli allenatori in attesa di chiamata, ma chissà ancora per quanto. La seconda su Gigi De Canio, che qui sarebbe un usato relativamente sicuro.

(La Gazzetta del Lunedì)