459
Il Milan sembrava essersi rialzato, ma cade a Genova. Dopo la sconfitta nel derby, la squadra di Mihajlovic aveva battuto Palermo e Udinese. Contro il Genoa è arrivato uno stop, i rossoneri hanno perso 1-0. Decisivo il gol dopo 10 minuti di Dzemaili, con un calcio di punizione deviato che beffa Diego Lopez. Ma la partita per il Milan si complica al 43°, quando viene espulso Romagnoli per doppia ammonizione. Partita nervosa, con tantissimi cartellini gialli: Pavoletti, De Maio, Dzemaili e Burdisso nel Genoa, Calabria, Luiz Adriano, Bertolacci e Bonaventura nel Milan. È un buon Genoa, il Milan ha qualche occasione ma non riesce a pareggiare. Inutile anche l’ingresso nel finale di Bacca. Nel finale ci prova anche Kucka ma tira alto, dopo i tentativi di Balotelli, che ha anche un paio di punizioni che non riesce a sfruttare. È bastata, al Genoa, quella di Dzemaili.