Calciomercato.com

Gudmundsson gol, Gila e il Genoa sognano: 1-0 alla Salernitana. Inzaghi sempre più giù

Gudmundsson gol, Gila e il Genoa sognano: 1-0 alla Salernitana. Inzaghi sempre più giù

  • 4
Un tempo di dominio, l’altro di gestione. Il Genoa si sbarazza con un 1-0 della Salernitana e torna alla vittoria nell'anticipo della decima giornata di Serie A. Segna con un super gol il solito Gudmundsson che porta i suoi a 11 punti, superando Torino e Sassuolo. Nuovo stop per i campani che restano penultimi a 4 punti: la cura Inzaghi stenta a portare risultati.

LA GARA – Il primo tempo è un monologo rossoblù. Gli uomini di Gilardino sono più cattivi, più pericolosi, più pronti. Al 3’ Ochoa è costretto già a un miracolo su un colpo di testa di Dragusin. Sull’angolo successivo, Badelj centra il palo. Al 15’ un’altra occasione clamorosa per il Genoa: Retegui riceve palla, la controlla e la scarica verso la porta avversaria, trovando il palo e un fastidio al ginocchio. I liguri controllano la gara e rischiano pochissimo: l’unico brivido è su un diagonale di Dia al 34’. Un minuto dopo, il gol. Lo trova Gudmundsson che, liberato sulla trequarti avversaria, ubriaca Gyomber e trova l’angolino con il destro: è il suo quarto gol in questa Serie A. Prima del duplice fischio un altro intervento super di Ochoa. Il messicano si oppone al meglio a un destro di Sabelli scaturito da una bella azione corale. All’intervallo, l’1-0 sta anche stretto al Genoa.

La ripresa si apre senza Retegui. L’attaccante della Nazionale aveva provato a resistere al dolore ma Gilardino ha preferito evitare altri intoppi e l’ha sostituito con Ekuban. Cambia anche Inzaghi: Bohinen per Candreva e Sambia per Bradaric e, dopo qualche minuto, anche Bani va ko. Per il Genoa in campo ci va De Winter. La seconda parte della gara stenta a decollare tra cambi, infortuni e ritmi bassi. La noia domina e un sussulto arriva solo nel finale. Mazzocchi colpisce la traversa, Dia prova a ribadire in rete ma è in fuorigioco. Il Genoa si salva e festeggia con i suoi a Marassi una vittoria che allontana la zona salvezza e vale molto più dei tre punti in classifica.

Altre notizie