Calciomercato.com

  • Genoamania: tutto dipenderà da Toro e Lecce

    Genoamania: tutto dipenderà da Toro e Lecce

    • Marco Tripodi
    Finalmente Genoa. Quattro mesi e mezzo dopo l'ultima volta il Grifone rinnova l'appuntamento con la vittoria, spezzando la maledizione che sembrava affliggerlo dopo la lunga pausa del lockdown.

    Il 2-0 inflitto alla Spal sa tanto di liberazione, soprattutto mentale, per Criscito e compagni che sbarazzandosi di un avversario ormai rassegnato al proprio destino e incapace di opporre qualsiasi tipo di resistenza riaccendono le proprie speranze in ottica salvezza. Una corsa che tuttavia resta lunga e difficile, le cui prossime tappe potrebbero rivelarsi quelle decisive circa il suo esito.

    Gran parte del futuro rossoblù verrà con ogni probabilità scritto tra giovedì e domenica prossima, quando la truppa di Nicola sarà prima ospite del Torino e poi anfitrione del Lecce. Uno snodo fondamentale della stagione che vedrà il Genoa scontrarsi con chi gli sta davanti e chi subito dietro in classifica. Inutile fare tabelle o previsioni. L'unico imperativo dovrà essere quello di scendere in campo per puntare all'intera posta in palio. Certo, vedendo lo stato di salute delle tre contendenti i rossoblù hanno poco da stare allegri. In questo momento sia il Torino, pur al netto di troppi passi falsi compiuti di recente, che il Lecce, in netta ripresa dopo un riavvio pessimo, appaiono star meglio dei liguri. Il destino del Grifone però adesso tutto nelle proprie mani e dissipare un tale vantaggio sarebbe un delitto.

    Il finale di questo tribolato campionato deve ancora essere scritto. E il Genoa ha il grande privilegio di modificarlo a suo piacimento. Un'occasione d'oro che non si può dissipare. Anche perchè il caldo meteorologico è già sufficiente. Surriscaldare ulteriormente l'atmosfera con un epilogo arroventato è un'ipotesi di cui nessuno sente la necessità.

    Altre Notizie