29

23.00 Secondo Gianluca Di Marzio, al di là della smentita doverosa del diretto interessato, non esiste ancora l'accordo tra il Torino e l'Atletico Madrid per la cessione di Alessio Cerci al club spagnolo. L'interesse invece è reale, così come quello del Milan, defilatosi però nelle ultime ore vista l'impossibilità di soddisfare le richieste economiche di Cairo (18-20 milioni). Una trattativa che si infittisce e che vede dunque l'Atletico in vantaggio sui rossoneri.

21.13 Giallo legato ad Alessio Cerci. Il giocatore del Torino ha dato l'annuncio dell'accordo raggiunto con l'Atletico Madrid attraverso il proprio profilo twitter, pochi minuti dopo il comunicato è stato eliminato. L'annuncio potrebbe essere opera di un hacker, oppure il giocatore potrebbe aver affrettato i tempi comunicando troppo celermente un accordo imminente.

SMENTITA UFFICIALE - Cerci è intervenuto telefonicamente a SkySport24 negando di essere l'autore del tweet, precisando che cercherà di individuare il responsabile della pubblicazione del messaggio. Incalzato riguardo il suo futuro ha ribadito di essere un giocatore del Torino e negato ogni trattativa con l'Atletico Madrid: “Ero in compagnia del mio compagno Ruben Perez a giocare alla playstation. Qualcuno è entrato sul mio Twitter, ora vedremo con i miei legali cosa può succedere. Il mio futuro? Quello che succederà non lo so ancora, ma tengo a precisare che io non sono un giocatore dell’Atletico Madrid. Fa piacere dell’interessamento di certe società, ma io voglio precisare che non sono stato io a scrivere questo tweet. Solo io ho la password per accedere".