1

 
Futuri padroni del 'calcio reale', ma anche di quello virtuale: le giovani promesse si prendono Fifa 19, tutti i segreti per sfruttare al meglio i campioni in erba della Serie A su FIFA Ultimate Team!

Box to box, giocatore da area a area: non c'è definizione migliore per Lorenzo Pellegrini. Attacca e difende, il centrocampista della Roma è un tuttofare con il vizio del gol: ultimo quello al Frosinone, decisivo per la vittoria dei giallorossi. E su FUT? Non è da meno: 78 la sua carta base, 79 l'edizione Champions e 82 la versione IF, conquistata con la presenza nella terza Team of the week (TOTW).







La duttilità è una delle principali doti di Pellegrini nel calcio reale, lo stesso discorso vale per il suo avatar virtuale che può ricoprire con successo più posizioni sui campi digitali. Sa difendere, sa impostare, ma sa soprattutto segnare e proprio il tiro è la sua arma in più: 80 in potenza di tiro, 78 dalla distanza e 74 di effetto ne fanno una minaccia da lontano. Non sottovalutate però il 65 in finalizzazione: i suoi inserimenti lo rendono letale sotto porta, come si vede nel video.



SEGUI LE 'GILLETTE GIOVANI PROMESSE' SU GILLETTE_ITALIA





Incontrista, incursore, finalizzatore. Pellegrini è un giocatore completo anche su FUT e dopo la prima IF va a caccia a suon di gol di una seconda carta speciale (SIF) da aggiungere alla collezione. E i gamer che scelgono la Serie A aspettano una nuova occasione per arricchire il proprio centrocampo: è Pellegrini il protagonista del nuovo appuntamento settimanale dedicato alle 'Gillette giovani promesse' su Fifa 19!