3

 
Futuri padroni del 'calcio reale', ma anche di quello virtuale: le giovani promesse si prendono Fifa 19, tutti i segreti per sfruttare al meglio i campioni in erba della Serie A su FIFA Ultimate Team!

Un brasiliano, Kakà, ha regalato al Milan l'ultima Champions League, un altro brasiliano adesso prova a raccogliere l'eredità e riportare i rossoneri nella massima competizione europea. Lucas Paquetà sta trascinando il Diavolo in queste prime settimane del 2019 e ora ha fatto anche la sua comparsa su Fifa 19: non su Ultimate Team, ma nelle modalità offline, ora anche i gamer possono cominciare a conoscerlo.





Le statistiche di partenza sono buone, un 79 di valutazione generale con un potenziale di 89 (!), che lo rende uno degli investimenti più interessanti in tutto il gioco. Trequartista o mezz'ala, è letale nell'uno contro uno: 84 in dribbling abbinato a 81 in velocità, 77 in accelerazione e 80 in reazione, senza dimenticare il 75 in tiro, passaggio e fisico. Nel video alcuni consigli per usarlo al meglio.


SEGUI LE 'GILLETTE GIOVANI PROMESSE' SU GILLETTE_ITALIA



Dribbling, tiro, fisico e resistenza (84): Lucas Paquetà è un giocatore già completo e in grado di fare la differenza a centrocampo nelle modalità offline. Manca solo una cosa ora, una carta su FIFA Ultimate Team: è Paquetà il protagonista del nuovo appuntamento settimanale dedicato alle 'Gillette giovani promesse' su Fifa 19!