Commenta per primo

Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell'A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 30 settembre 2014, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

SOCIETA'
Ammenda di € 15.000,00 : alla Soc.
ATALANTA per avere suoi sostenitori, verso il 17° del primo tempo, effettuato un nutrito lancio di oggetti di carta sul terreno di giuoco, determinando in tal modo la sospensione della gara per circa un minuto, e per avere inoltre, al 35° del primo tempo, lanciato una bottiglietta di plastica in direzione di un calciatore della squadra avversaria; sanzione attenuta ex art. 14 n. 5 in relazione all'art. 13 lett. a) e b) CGS; per avere la Società concretamente operato con le forze dell'ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. PALERMO per avere suoi sostenitori, al 13° ed al 15° del secondo tempo, indirizzato un fascio di luce-laser verso un calciatore della squadra avversaria; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all'art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell'ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, fatto esplodere un petardo ed acceso alcuni fumogeni e bengala nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lett. b) ed e) CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell'ordine a fini preventivi e di vigilanza.


CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

ACQUAH Afriyie (Parma): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

NAGATOMO Yuto (Internazionale): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

ZAPATA VALENCIA Cristian (Milan): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.