6
Mino Raiola non è tra i tre agenti sportivi più pagati al mondo nel 2020. E' quanto emerge dalla classifica annuale stilata dalla rivista specializzata Forbes sulla base delle commissioni incassate: nell'anno che si chiuderà tra una settimana, i migliori procuratori hanno chiuso contratti per oltre 41,2 miliardi di dollari (circa 33,8 miliardi di euro) con commissioni di oltre 1,9 miliardi di dollari (circa 1,56 miliardi di euro).

A guidare la classifica non un procuratore calcistico, ma il numero uno degli agenti di baseball Scott Boras: 13 contratti chiusi oltre i 100 milioni di dollari, due di questi oltre i 300 milioni, ottenendo per i propri assistiti 3,2 miliardi di dollari, portando alla Boras Corporation 161,1 milioni di dollari di commissioni.

Alle sue spalle Jonathan Barnett, agente tra gli altri di Gareth Bale: contratti negoziati per 1,42 miliardi di dollari, portando 142,3 milioni di dollari di commissioni alla ICM Stellar Sports, la sua agenzia.

Chiude il podio l'agente di Cristiano Ronaldo, Jorge Mendes: nel 2020 ha fatto guadagnare alla sua Gestifute commissioni per 104 milioni di dollari (contratti per un miliardo di dollari).

E Raiola? Il procuratore di Ibrahimovic, Pogba, Donnarumma, Haaland e altri ha chiuso affari per 847,7 milioni di dollari, incassando 84,7 milioni in commissioni.