Gonzalo Higuain è del Milan fino al 30 giugno e sarà il Milan a decidere il suo destino in questo mercato invernale. Una premessa doverosa, perché la Juventus nelle vicende del Pipita è spettatrice naturalmente interessata ma solo nel caso in cui arrivasse il via libera dei rossoneri. Perché attorno all'argentino c'è una situazione davvero delicata, quasi surreale: il fratello-manager Nicolas si è trincerato dietro un silenzio di ferro, in Spagna assicurano che l'operazione con il Chelsea sia in chiusura e a Londra si spegne sempre di più la magia della squadra di Sarri, in difficoltà nelle ultime settimane e con il palese problema del centravanti. Perché Morata è intristito e sempre più alternativa mentre Giroud non è un nove 'da Chelsea'.

TRA MARINA E SARRI - Cosa sta succedendo sul fronte londinese? Maurizio Sarri preme da giorni per avere Higuain, ed è convinto che Gonzalo in caso di accordo tra tutte le parti accetterebbe di corsa. Non è un mistero che il suo feeling con il Pipita sia ancora fortissimo, lo vedrebbe come centravanti ideale per questo Chelsea e insiste per fare l'investimento subito. Chi sta congelando l'affare ormai dai giorni di Natale è la signora Marina Granovskaia, braccio destro di Abramovich sempre in più in prima linea sulle operazioni dei Blues: la dirigenza del Chelsea e Marina in particolare non sono convinti di spendere oltre 50 milioni per un 31enne, accollandosi uno stipendio importantissimo. La tensione tra la dirigenza e Sarri sta salendo, specialmente dopo l'ammissione dell'allenatore di non conoscere tempistiche e dettagli dell'operazione Pulisic avendo solo approvato tecnicamente il giocatore. Maurizio prova in ogni modo a convincere il Chelsea, vuole l'assalto finale per il Pipita.

DECIDE IL DIAVOLO - Leonardo ha alzato i toni con Higuain senza carezze, ma le intenzioni del Milan sono state ribadite pubblicamente: trattenere Gonzalo e rimetterlo in sesto, il Diavolo ha preso posizione e fin qui anche la Juventus non ha ricevuto indicazioni contrarie. Ecco perché il pressing del Chelsea deve ancora tradursi in offerta concreta vista la situazione tra Sarri e Marina; ma soprattutto il Milan dovrebbe pensare a un sostituto (oltre all'idea Morata che al momento rimane fredda) non semplice da trovare sul mercato, ad oggi l'operazione Higuain-Chelsea resta complicata. Solo Sarri può convincere i Blues a fare un tentativo concreto, magari con l'aiuto di Gonzalo che dovrebbe spingere pur di raggiungere il suo ex allenatore: questo è il piano di Maurizio, palla al Milan che non è sicuro di procedere in direzione cessione. Anzi. Troppi sì ad oggi rendono questa pista ancora una corsa a ostacoli, tutt'altro che in discesa. 


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. 
Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com