137

Segui il grande calcio in streaming su NOW TV


L'attaccante della Juventus Gonzalo Higuain è pronto a ripartire dopo la sosta e dopo essersi lasciato alle spalle la bella prova, con tanto di gol contro il Napoli. A Sky Sport, il centravanti argentino è ritornato sul rocambolesco 4-3 agli uomini di Ancelotti: "È stata una partita splendida, giocata con grande intensità soprattutto nei primi sessanta minuti. Siamo stati bravi a vincere anche dopo il calo che abbiamo avuto".

IL RITORNO ALLA JUVE - Per molte settimane il Pipita è stato al centro del mercato, ma la sua volontà è rimasta la stessa per tutta l'estate: "Appena sono rientrato a Torino avevo le idee chiare, volevo restare alla JuventusA me sinceramente quando sono tornato nessuno mi ha detto nulla. Io sono tornato per lavorare qui, per provare a dimostrare il valore che ho. È una grande squadra, con una grande tifoseria è una grande società quindi sono felice di essere qui".

SULLA SCELTA DEL NUMERO 21 - Higuain spiega la scelta del numero 21: "E' stata una scelta mia, ho deciso di cambiare e di passare al 21 che è il giorno in cui è nata mia figlia. È un po' il modo per portarla con me in ogni partita e credo che sia stata una decisione di cuore e per adesso mi sta portando fortuna. Questa è la verità sul perché ho scelto il 21".

SU CRISTIANO RONALDO - Dopo l'esperienza al Real Madrid, l'attaccante argentino torna a giocare con Ronaldo: "Con Cristiano non giocavo da molti anni e quando ho finito di giocare con lui era più giovane e adesso ho ritrovato un giocatore più completo e che è cresciuto in ambizione, per provare a vincere tutto e per provare a superare nuovi record. Sinceramente sono molto contento di averlo ritrovato".