140
Dopo Zlatan Ibrahimovic, Cristiano Ronaldo. Questo il sogno dei Los Angeles Galaxy, franchigia della Major League Soccer, che mette nel mirino la stella della Juventus per il futuro. Queste le parole del general manager dei losangelini, Dennis te Kloese, rilasciate al De Telegraaf: "La parte sportiva rimane intrecciata con le sponsorizzazioni all'interno di questo club. Aver attratto in passato giocatori come Beckham, Gerrard e Zlatan ha posto i LA Galaxy all'attenzione mondiale. Quelle sono stati mosse intelligenti. Non cambia il fatto che stia diventando sempre più difficile prendere giocatori del calibro di Zlatan: in primis, i calciatori di questo livello possono guadagnare di più in altri club. Ma il livello della MLS è in costante aumento, così come le aspettative dei fan. I giocatori che vogliono ritirarsi non sono più al posto giusto qui. Cristiano Ronaldo? Mai dire mai, ma per il momento siamo molto orgogliosi che Zlatan stia giocando qui".

SU IBRAHIMOVIC - "E' abituato al top assoluto, vuole che l'organizzazione intorno alla squadra sia di alto livello, dai medici allo staff alla logistica".