35
Zvonimir Boban prepara i saluti, questo Milan non gli appartiene più. Il dirigente - come ampiamente raccontato su Calciomercato.com - dirà addio al progetto di Elliott dopo un anno di lavoro intenso anche sul mercato, dove le soddisfazioni non sono mancate (vedi Theo Hernandez e Ibrahimovic) ma anche i rimpianti portano diversi nomi: Boban ha provato davvero a gennaio a prendere Dani Olmo fino alla sua scelta di andare al Lipsia, così come ha tentato in ogni modo in estate di portare Angel Correa a Milano arrivando a un passo dalla chiusura. Ma non solo. 

Ascolta "I rimpianti di Boban al Milan, non solo Correa e Olmo" su Spreaker.

RIMPIANTO GEDSON - Boban con Maldini e Massara aveva puntato anche Gedson Fernandes, il nuovo gioiello preso poi dal Tottenham per 65 milioni di euro durante il mercato invernale: Mourinho ha preteso il suo acquisto dopo aver ceduto Christian Eriksen, un colpo importante per il presente e per il futuro... che poteva vestire rossonero. Trequartista o mezz'ala, giocatore di qualità e buona struttura fisica, Gedson è stato davvero nel mirino di Boban che con tutta la dirigenza lo ha trattato col Benfica a luglio scorso finché ha capito che il costo del cartellino era davvero elevatissimo. Così ha dovuto frenare, Mourinho si è svenato per Gedson pochi mesi dopo e l'operazione lo ha destinato al Tottenham. Con Boban che saluta il Milan con diversi affari che avrebbe voluto chiudere: Gedson è certamente uno di questi.