Zlatan Ibrahimovic fa sempre parlare di se, anche negli Stati Uniti, ora che gioca con i Los Angeles Galaxy. L'attaccante svedese, convocato per l'All Star Game, ha rifiutato la convocazione venendo così, come da regolamento, squalificato per una giornata. Il commento piccato dell'ex, tra le altre, del Manchester United non si è fatto attendere: "È ridicolo. Ma non commento, fanno quello che vogliono. Vengo da un mondo diverso, vengo dal mondo reale. È così e rispetto la loro decisione. Mi dispiace solo non aver potuto aiutare i miei compagni di squadra. Le persone sono interessate a cose diverse. Ci perdono loro, a me non importa".
Senza Ibrahimovic i losangelini hanno perso per 2-1 contro i Colorado Rapids.