Commenta per primo

Fa discutere sia in Italia che in Spagna l'anticipazione dell'autobiografia di Zlatan Ibrahimovic.

In un'intervista all'emittente catalana RAC1, Carles Villarubi, vicepresidente dell'area istituzionale del Barcellona, racconta un retroscena relativo al trasferimento dell'attaccante svedese dal club blaugrana al Milan, nell'agosto del 2010: "Ibrahimovic minacciò di picchiare Guardiola davanti alla stampa se il club catalano non lo avesse lasciato andare al Milan", racconta il dirigente.

La minaccia venne rivolta da Ibra al tecnico del Barça durante un colloquio con il presidente blaugrana Sergio Rossel in presenza del suo agente Mino Raiola. Raiola, sempre secondo il dirigente catalano, durante il colloquio avrebbe commentato: "Lo farà, lo farà".