Zlatan Ibrahimovic è sul mercato. Nonostante le parole di apertura nei giorni scorsi al rinnovo coi Los Angeles Galaxy, il centravanti svedese è tornato a discutere del suo futuro prossimo dalle pagine de L'Equipe, lasciando trapelare la volontà di tornare in Europa, dove ad attenderlo ci sarebbe anche il Paris Saint Germain: "Al PSG vogliono che lavori per il club per fare quello che voglio. Perché se torno a Parigi è per essere il capo, è l'unico modo, non esiste un altro ruolo per me. Non è per adesso, io sono ancora un calciatore in attività e voglio continuare a giocare. Quando sceglierò cosa fare, informerò il mondo".

Tra i club che si sono fatti avanti per il gigante di Malmoe c'è anche un altro suo ex club, il Milan, alla ricerca di rinforzi in attacco: "Penso che sia più probabile che torni io al Mllan rispetto a Wenger. Non ce lo vedo proprio a intraprendere questa sfida. Ho avuto molte richieste dall'Europa, ma ho bisogno di qualcosa che mi stimoli, voglio andare in un club dove possa fare la differenza".