78
Il 24 luglio è stata una data che rimarrà nella mente dei tifosi dell'Inter ancora a lungo perchè ha segnato la rottura di un rapporto fino ad allora idilliaco con la propria stella e il proprio capitano Mauro Icardi. Una data, quella del 24 luglio, da segnare in rosso perchè ha sconvolto i tifosi nerazzurri grazie al tweet e al successivo incontro, avvenuto a Milano, fra Wanda Nara, moglie e agente di Icardi e il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis.

IL GIORNO DELL'INTESA CON IL NAPOLI - Dal 24 luglio, infatti, Mauro Icardi ha di fatto dichiarato al mondo che il suo futuro all'Inter non era poi così scontato. Il Napoli ha convinto Wanda e il giocatore con un ingaggio importante di gran lunga superiore a quello garantito dall'Inter per il suo capitano.

STOP AL NERAZZURRO SUI SOCIAL - Icardi non si è mai esposto pubblicamente in questi giorni. Non ha mandato messaggi d'amore per la squadra di cui è il capitano, né ha parlato del proprio futuro e un possibile passaggio al Napoli. Da Icardi, attraverso i social, sono arrivati soltanto messaggi interlocutori, come la foto postata oggi che lo vede ridere e scherzare con Mancini. Il messaggio indiretto più importante lanciato da Icardi però, arriva proprio dal suo stile comunicativo. Fino al fatidico 24 luglio, infatti, la maggiorparte dei tweet di campo di Icardi riportavano spesso le scritte #amala accompagnata dai colori nerazzurri. Dal 24 luglio in poi, invece, il nerazzurro è sparito dai tweet di Icardi.
TIFOSI DIVISI - Il particolare non è sfuggito a gran parte dei tifosi nerazzurri che, però, sono divisi sulla scelta di Icardi in risposta ai suoi tweet e ai suoi post su Instagram, infatti, spopolano gli hashtag #restaconnoi, per chi considera Icardi incedibile, e #nonseiilmiocapitano per quei tifosi che si sentono traditi dalla scelta di ascoltare l'offerta del Napoli. Per l'Inter Icardi resta incedibile dati i continui rifiuti alle offerte del Napoli e arriverà, probabilmente, anche il rinnovo di contratto tanto desiderato da Maurito. Prima di allora tornerà anche il nerazzurro su i suoi profili social?