32
Icardi-Maxi Lopez, una guerra soprattutto mediatica che non appare destinata ad arrestarsi, nemmeno dopo il confronto diretto di domenica scorsa in occasione di Sampdoria-Inter. Dopo la decisione di ieri di Wanda Nara di eliminare il proprio profilo Twitter come conseguenza del ricorso dell'attaccante blucerchiato al Tribunale di San Isidro per le continue pubblicazioni delle foto dei figli sui social network, è arrivata la replica al vetriolo del nerazzurro. 

La sanzione di 50.000 dollari per ogni foto pubblicata non è andata giù a Icardi, che ha postato nel pomeriggio due tweet decisamente pepati: "Mi dispiace che non capiscano nulla di quello che facciamo noi! Non dobbiamo pagare niente, se volete scrivere qualcosa prima dovete sapere!" e "Continuate a inventare delle multe, ahaha peccato che non esiste nessuna per mettere foto su Social Network. Continuate a scrivere!". E poi una nuova provocazione, con una nuova immagine che lo ritrae in compagnia dei bambini, verosimilmente in un parco. Un atteggiamento quello di Icardi di fronte al quale presto l'Inter potrebbe prendere provvedimenti, dopo aver mostrato in privato una certa irritazione per la foto di lunedì scorso che lo ritraeva alla guida della propria auto mentre faceva il gesto delle corna a Maxi Lopez. Una foto prontamente rimossa, probabilmente proprio su pressione del club, per provare a far rientrare il caso.