55
Partita nuova, difesa nuova. In questo inzio di stagione è un must del Milan, che in cinque giornate ha cambiato quattro coppie difensive diverse. Inzaghi è partito schierando l'ultimo arrivato Alex accanto a Zapata nell'esordio a San Siro contro la Lazio, per poi confermare il brasiliano con Bonera contro il Parma, di nuovo Zapata con Rami contro la Juve, Zapata e Bonera contro l'Empoli e, per la seconda volta, Zapata-Rami nel pareggio 1-1 del Manuzzi. Sabato sera nel secondo anticipo al Meazza arriva il Chievo, che si troverà di fronte due nuovi 'ministri della difesa'.

LA COPPIA TITOLARE - Accanto ad Alex, che torna titolare dopo lo spezzone giocato in Romagna, Inzaghi è orientato a confermare Rami, autore di una buona prova difensiva a Cesena, ricamata dal gol del pareggio. Il francese in un mese con il duro lavoro ha scalato le gerarchie, al momento parte davanti a Bonera per prendere il posto dello squalificato Zapata. Per la prima volta in questa stagione il Milan sabato presenterà la coppia di giganti Alex-Rami, che tutti in estate volevano come titolare. Che sia quella giusta per risolvere i problemi in difesa, soprattutto sui calci piazzati?