211
Il Milan si muove su più fronti, nell'opera di rafforzamento della squadra. Non solo il trequartista e il triplo tavolo con il Chelsea, secondo quanto appreso da Calciomercato.com infatti il club rossonero sta lavorando per assicurarsi le prestazioni del giovane attaccante esterno Mohamed Daramy, classe 2002 danese di origini sierraleonesi.

LA RICHIESTA DEL COPENAGHEN  E LE RIVALI EUROPEE - Il suo club, il Copenaghen, chiede 10 milioni di euro per lasciarlo partire: nella stagione 2020/2021 Daramy ha segnato 5 gol in 29 partite, ma ha impressionato diversi club esteri con le proprie prestazioni. Paolo Maldini e Ricky Massara stanno lavorando per portare in Italia il 19enne, cercato però anche da Bayer Leverkusen, RB Lipsia, Siviglia e Salisburgo, società da sempre molto attente al mercato dei giovani in giro per l'Europa, soprattutto nei paesi scandinavi.

L'OPZIONE PER LA FASCIA E L'OFFERTA DEL MILAN - L'obiettivo è portare a casa un'opzione per la fascia, soprattutto sinistra ma anche destra, a costi non elevati, dato che al momento l'offerta è di circa 6 milioni di euro: Daramy ha catturato l'attenzione degli scout rossoneri nell'ultimo Europeo Under 21.