298
Il Milan è sempre più vicino a piazzare il primo colpo del suo mercato invernale. Secondo quanto a risulta a calciomercato.com, è in dirittura d'arrivo la conclusione dell'affare col Torino per l'approdo in rossonero del centrocampista Soualiho Meité. 

FUMATA BIANCA - Escluso dal club granata in occasione delle ultime due partite proprio contro il Milan, l'ex Monaco è stato oggetto di profonde e proficue discussioni anche nella giornata di oggi tra i rispettivi ds Frederic Massara e Davide Vagnati e il direttore dell'area tecnica rossonera. Le parti sono ormai prossime alla fumata bianca, con l'operazione che si chiuderà sulla base di un prestito oneroso a 1 milione di euro, con diritto di riscatto fissato tra i 7 e gli 8.

I PRIMI CONTATTI - L'arrivo del calciatore ivoriano classe '94 come alternativa a Kessie aveva iniziato ad essere una possibilità a fine dicembre, quando calciomercato.com vi aveva raccontato dell'ipotesi di scambio col Torino
che coinvolgesse Krunic, che ha però preferito confermare la sua volontà di giocarsi le proprie chances in rossonero anche nella seconda parte di stagione. Negli ultimi giorni, sfumata la pista che conduceva a Koaudio Koné del Tolosa (accordatosi col Borussia Monchengladbach), il Milan ha deciso di bloccare Meité e nelle ultime ore è arrivata l'accelerazione decisiva che consentirà a Pioli di avere un'opzione in più per il centrocampo, reparto a lungo falcidiato da squalifiche e infortuni.