550
Mauro Icardi è l'uomo del mercato, al centro più che mai. Perché la Juventus lo tiene nel mirino ma continua a non affondare il colpo con l'Inter, il Napoli invece ci sta provando in ogni modo ma attende risposte dal giocatore che rimane freddo. Non ieri ma già da qualche giorno però anche il Monaco ha fatto un tentativo per l'attaccante argentino con la dirigenza che ha avuto contatti diretti con i nerazzurri: l'Inter ha dato apertura totale alla cessione al Monaco per una cifra che si avvicina ai 70 milioni di euro con bonus, il club del Principato già all'inizio della scorsa settimana ha avanzato la propria candidatura.


MURO MAURO - Il problema? Lo stesso che hanno riscontrato Napoli e Roma per settimane, anzi mesi: Icardi non ne ha voluto sapere, almeno al momento pretende di aspettare la Juventus a costo di rimanere all'Inter se non si trovasse l'intesa coi bianconeri. Pur sapendo che sarebbe totalmente fuori dal progetto dal Lecce in avanti, senza alcuna chance di rientrare in gioco. La Juve è chiamata alla mossa, il Napoli continuerà a insistere per convincere Icardi sperando nel ripensamento, tutto rimane aperto mentre il Monaco ha registrato la chiusura netta del giocatore che si è mostrato gelido nonostante uno stipendio più che raddoppiato rispetto a quello attuale percepito a Milano. Mauro è un muro. Quanto durerà?

PARLA WANDA - Ci ha pensato la stessa Wanda Nara, moglie e agente dell'attaccante, a negare un possibile passaggio del suo assistito al Monaco. Ai microfoni dell'emittente argentina TyC Sports Wanda ha dichiarato, lapidaria: "Mauro Icardi non andrà al Monaco".