Alla ricerca di un numero uno. Non solo la corsa scudetto, la dirigenza del Napoli sta già lavorando in ottica futura perché in estate non si potranno sbagliare gli investimenti. Tra questi, sicuramente all'ordine del giorno c'è il colpo in porta: Pepe Reina saluterà a scadenza di contratto, le offerte non gli mancano ed è pronto a dire addio dopo questa annata che rimarrà - comunque vada a finire - storica. Per l'eredità dello spagnolo, la lista del Napoli comprende più nomi: da Mattia Perin a Pau Lopez dell'Espanyol, passando per il solito Geronimo Rulli già trattato in estate.

SOGNO LENO - Tra i primissimi nella testa di Giuntoli però c'è senza dubbio Bernd Leno, portiere tedesco del Bayer Leverkusen di grande affidabilità.
Già trattato dal Milan nella scorsa estate nei giorni di fuoco per il mancato rinnovo (poi avvenuto) di Donnarumma, Leno è stato oggetto di nuovi contatti nelle ultime settimane con il Napoli al centro dei discorsi: nel suo contratto è presente una clausola rescissoria che si aggira sui 20 milioni di euro, il Bayer non ha mai ufficializzato l'entità precisa. Ma il Napoli ci sta pensando concretamente: Leno piace molto, le valutazioni andranno poi fatte con Sarri e in base anche alla scelta dello stesso allenatore sul proprio futuro sulla panchina azzurra o meno. Intanto, ci si porta avanti: il casting del dopo-Reina è aperto, Leno è in corsa con Perin & co.