48
Giuseppe Conte, presidente del Consiglio, ha annunciato durante la notte le novità sul Decreto per l'emergenza Coronavirus in Italia: "Con questo decreto che firmerò nelle prossime ore, abbiamo creato due aree. Una riguarda la regione Lombardia e varie altre province - Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Asti e Alessandria - a cui applicheremo un regime di misure restrittive molto rigorose. Per questa regione più altre province del Nord, ci sarà il vincolo di evitare ogni spostamento in entrata e in uscita dal territorio, anche all'interno dei territori. Ci si sposterà solo per motivi di salute o lavorativi, è consentito il rientro presso il proprio domicilio per chi ne avesse necessità. D'ora in poi, chi avesse più di 37,5 di febbre è fortemente raccomandato di rimanere a casa e contattare subito il proprio medico curante. Per i soggetti sottoposti alla quarantena, positivi al virus, ci sarà divieto assoluto di uscire da casa".

Così sull'aspetto sportivo: "Saranno consentiti gli eventi sportivi soltanto per atleti professionisti soltanto a porte chiuse".